Il Museo d’Arte Contemporanea di Roma (MACRO), è un museo d’arte comunale situato nella parte nord-est di Roma. Il progetto è iniziato alla fine del 1990 sul sito della vecchia fabbrica della Peroni. La prima fase di ristrutturazione del sito, ha consentito l’apertura di sei camere nel settembre 1999. Il museo è stato inaugurato ufficialmente il’11 ottobre 2002. Dal 2003 il museo ha preso il nome di MACRO, e composto da due appartamenti ristrutturati di 1000 m2 ciascuno, nell’ex mattatoio di Roma, situato nel quartiere di Testaccio.

Dal luglio 2004, al fine di presentare tutta la collezione permanente, è stato affidato all’architetto francese Odile Decq. l’estensione del Museo, consistente in uno spazio espositivo e una terrazza, collegato con il vecchio museo attraverso un percorso fluido e continuo.

Nel Museo è presente una caffetteria, un bookshop, un’area Spazio wifi, riviste d’arte internazionali, giornali e ospita eventi e workshop con poeti, artisti e filosofi.

Una delle mostre più popolari attualmente al MACRO è “Big Bamboo”, migliaia di pezzi di bambù legati e intrecciati, che raggiungono un’altezza di 25 metri. Fino al 15 settembre è possibile ammirare la mostra internazionale di scultura contemporanea dell’artista giapponese Hidetoshi Nagasawa.

È inoltre possibile ammirare opere realizzate dagli artisti come Brian Bress, Riccardo Giacconi, Kateřina Šedá e Luca Trevisani. Gli artisti hanno lavorato nei quattro spazi del secondo piano della galleria da febbraio a maggio di quest’anno per creare lavori personalizzati ispirati alla città.

In contrapposizione con il dinamismo degli spazi tutt’attorno, gli spazi espositivi sono percepiti come neutrali, sviluppati in modo non regolare, ma semplice. Questo spazio, come il resto della struttura è stato dedicato agli artisti.

Dove si trova:

MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma – via Nizza, 138
Orario: da martedì a domenica, ore 11,00-19,00/sabato: ore 11.00-22.00 (La Biglietteria CHIUDE un’ora prima).

MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma

Via Reggio Emilia, 54 – 00198 Roma

Orari: da martedì a domenica aperto dalle ore 11.00 alle ore 21,00
Spazi liberi: foyer, Hall, ristorante, caffetteria, terrazza e spazio Area.

Dettagli sull’estenzione del Museo:

– Committente: Comune di Roma
– Località: Roma, Italia
– Programma: Estensione del Museo d’Arte Contemporanea di Roma
– Architetto: Odile Decq & Benoit Cornette
– Area: 12000 m2
– Costo: 22 milioni di €
– Inizio del progetto: 2001
– Completamento: 2010
– Architetto: Odile Decq & Benoit Cornette